La cucina secondo Lea Ceramiche.

Estetica e prestazioni dedicate alla zona cucina.

La cucina. È lo spazio domestico per definizione. Ed è sempre più multifunzionale, aperto alle evoluzioni; spazio da esibire per gli ospiti, da vivere nell’intimità delle pareti domestiche. Non è un caso, quindi, se progettisti e committenti prestano tanta attenzione e cura in ogni fase di progetto e realizzazione. Dall’individuazione di funzioni e necessità, alla composizione di arredi e superfici, ma, soprattutto, alla selezione dei materiali più idonei per pareti, pavimenti ed anche countertop e backsplash. Una buona progettazione della cucina significa renderla adatta agli stili di vita di chi la abita, assicurando praticità e attenzione ad una estetica sofisticata, che il più delle volte agevola il dialogo tra cucina e living, sempre più spesso inseriti nello stesso ambiente.

Lea Ceramiche reinterpreta in modo originale e ineccepibile le superfici di maggior tendenza, proponendo soluzioni ideali per costruire volumi, come tavoli o top, e per rivestire pareti o pavimenti della cucina e non solo. L’effetto marmo, riscoperto in chiave contemporanea, è apprezzabile per la vivace eleganza che sa rendere gli ambienti preziosi e accurati. L’estetica del cemento suggerisce uno stile dal gusto urbano, simbolo di una architettura moderna e minimalista. Infine, l’effetto pietra, che Lea Ceramiche propone in soluzioni inedite, permette di costruire spazi dal gusto più naturale. Effetti dunque diversi ma tutti proposti in versione Slimtech, le grandi lastre a spessore sottile. L’ideale per creare pavimenti e rivestimenti con poche fughe, esteticamente ineccepibili, facili da pulire, oppure per top cucina e backsplash, grazie alla resistenza al calore, alle macchie, al graffio e la superficie totalmente inassorbente. Inoltre, la sporcizia, i batteri, i funghi o gli agenti patogeni della muffa non riescono assolutamente a penetrare all’interno della materia superficiale del prodotto e la resistenza al calore garantita da Slimtech permette di appoggiare pentole o stoviglie calde direttamente sul piano.

Synestesia è una straordinaria collezione effetto marmo, impattante dal punto di vista estetico e caratterizzata da una superficie inedita, morbida e setosa. Una serie che rappresenta un vero e proprio viaggio dei sensi attraverso la materia, che parte dall’ostentata ricchezza grafica e cromatica del marmo per arrivare a superfici ceramiche dalla personalità inconfondibile. Synestesia presenta una texture grafica molto fitta, tesa a ricreare venature che danno origine a disegni ed effetti artistici di grande pregio, in perfetta linea con le ultime tendenze marble negli ambiti dell’interior design. Un lusso contemporaneo che si riscopre in venature quasi grafiche, in infiniti percorsi che attraversano il materiale, un mondo senza tempo dove la bellezza dirompente della natura si fonde con la capacità dell’uomo di saperla riprodurre attraverso la tecnologia. Ma è soprattutto al tatto che Synestesia svela tutta la sua sensualità, con una superficie morbida, delicata e avvolgente. Una collezione che si propone in quattro sfarzosi marmi ceramici, nei quali viene immortalata la bellezza dirompente della natura, per ambienti dal lusso contemporaneo, unici e distintivi.

Con Concreto, Lea Ceramiche mette a punto una collezione integrale ispirata al cemento: articolata su tre spessori, su più finiture, più formati e più soluzioni decorative. Un progetto estetico, firmato da Fabio Novembre, che plasma il carattere di ogni ambiente, per spazi più intimi e privati, accoglienti, in un’armonia unica di minimalismo e design. Continuità e pulizia delle superfici, verticali e orizzontali; pareti monolitiche, pavimenti che dilatano gli ambienti, arredi: Concreto, nella versione Slimtech, dispiega le infinite possibilità delle grandi lastre di gres porcellanato sottile. E alle suggestioni del cemento, i complementi decorativi sovrappongono frammenti d’oro e tracce imprevedibili di un elemento vitale come l’acqua, nella sua naturale e organica interazione con la materia. I decori della gamma Zoom a spessore tradizionale, invece, si addentrano nella natura organica del cemento stesso, per scoprirvi imprevedibili geometrie naturali e farne ora tappeti grafici, ora una rivisitazione inedita delle tradizionali cementine da inserire a rivestimento.

Nextone, infine, è una soluzione effetto pietra articolata in tre tecnologie produttive e in altrettanti spessori: un sistema decorativo pieno di risorse, con una gamma di formati, colori e decori in grado di misurarsi con ogni tipologia di progetto dedicato alla cucina. I quattro colori della collezione esprimono tonalità neutre, che spaziano dal candido White al luminoso Gray, dall’accogliente Taupe all’elegante Dark, un antracite con una punta di marrone. Un orientamento decorativo attraversa la collezione e si manifesta attraverso 3 textures dal segno contemporaneo: Line, Dot e Mark ricreano leggeri effetti materici che combinati alle finiture Naturale e Lappata dei moduli di base, puntano a disegnare ambienti fluidi e coordinati.

Superfici diverse, capaci di esprimere stili e personalità differenti e, al tempo stesso, in grado di garantire il massimo dell’igiene, requisito fondamentale in luoghi in cui si preparano pietanze e si consuma cibo in più momenti della giornata. Le collezioni proposte fanno infatti parte della linea PROTECT®, pavimenti e rivestimenti antibatterici in grés porcellanato ad altissime performance, per ambienti sani, sicuri e protetti, grazie allo scudo agli ioni d’argento incorporato nelle piastrelle, che elimina fino al 99,9% dei batteri dalla superficie.

Tre proposte che trasferiscono, in un ambiente esigente come quello della cucina, il meglio di design, innovazione e tecnologia: ingredienti che caratterizzano da sempre l’anima sperimentale e creativa di Lea Ceramiche.

 

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.