Zalaegerszeg Test Track

Location
Hungary
Progetto
M-Teampannon Architecture and Engineering
Leader designer: Noll Tamás, Madzin Attila

Tra i più recenti progetti internazionali che hanno scelto Slimtech come rivestimento delle proprie superfici, quello di Zala Zone in Ungheria, il sito che ospita il centro di ricerca per autovetture elettriche a guida autonoma, esprime il perfetto connubio tra contenuto e forma. Nel maggio 2016, il governo ungherese ha dato il via per la realizzazione a Zalaegerszeg della pista di prova dei veicoli, al fine di contribuire a rafforzare la ricerca e lo sviluppo della mobilità sostenibile nel Paese. Per questo fine è nata Automotive Proving Ground Ltd., società responsabile per la gestione e l'implementazione di tutte le attività strettamente correlate a tale obiettivo.

All’interno del sito, l’edificio principale fa da blocco centrale della pista di prova e da ingresso per i visitatori, ospitando spazi per eventi pubblici, diverse sale e uffici. Per la pavimentazione lo studio M-Teampannon Architecture and Engineering ha selezionato Slimtech Waterfall di Lea Ceramiche, una collezione ispirata all’ardesia e che riproduce in modo realistico gli effetti cangianti tipici delle pietre rocciose sedimentarie. Nel colore Silver Flow, Waterfall registra sulla superficie del gres laminato irregolarità e variazioni di colore, espressioni puntuali del trascorrere del tempo. Le grandi lastre dallo spessore di 5,5mm si combinano perfettamente da un punto di vista formale e funzionale con l’impronta architettonica dell’edificio, ma non solo.

Slimtech è un materiale altamente sostenibile, perché utilizza meno materie prime, minor consumo di acqua ed energia, minori emissioni di CO2 ed è quindi perfetto per una realtà interamente orientata alla responsabilità ambientale. Inoltre è antibatterico perchè grazie alla tecnologia PROTECT® integrata in modo permanente nel prodotto durante la fase di lavorazione, garantisce superfici pulite, protette e sicure in particolar modo per ambienti attraversati da diverse persone e con grandi flussi.

Protoshop Lamborghini
Autodromo di Modena
Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.