Hotel de Noailles

Location
Paris
Progetto
Selig&Renault
Photo Credits: Yvan Moreau - ©️David-Emmanuel Cohen/MyHotelPhotographer

Nel cuore di Parigi, a pochi metri da Galeries Lafayette e dal Louvre Museum, sorge l’Hotel de Noailles, progettato da Selig&Renault, Alexandra Selig e Carl Renault, un duo di architetti francesi che si muove fluentemente tra progetti di interior e art decoration. L’Hotel de Noailles, dalla lunga storia a carattere familiare, gestito infatti da madre in figlia fin dal 1991, ha richiesto principalmente una nuova riorganizzazione e sistemazione degli spazi comuni con l’intento di migliorarne il funzionamento e la circolazione, preservando il DNA del luogo e valorizzando la raccolta di opere d’arte creata con passione nel corso degli anni.

Nel ripensare gli spazi con l’obiettivo però di rispecchiare il carattere accogliente e fantasioso dei proprietari, per le aree comuni la scelta dei materiali a pavimento si è indirizzata su Lea Ceramiche, in particolare sulla collezione in gres porcellanato effetto legno, Bio Select. Le lunghe doghe nel colore Walnut Tobacco rimandano al calore dell’essenza lignea naturale; l’innovativa tecnica di stampa digitale riproduce sulla materia ceramica con estrema definizione, disegni grafici diversi l’uno dall’altro: grafica e struttura si fondono perfettamente quasi senza distinzione, semplificando il contrasto tra naturale e artificiale. La sapiente miscelazione di disegni lignei e cromie, restituisce nel caldo colore Walnutt Tobacco, moduli che richiamano uno stile classico, armonioso e naturale; le nuance a volte molto contrastate conferiscono alle superfici quell’atmosfera calda, inclusiva ed accogliente che rende l’Hotel de Noailles un piccolo gioiello nel cuore di Parigi.

La protezione antibatterica Protect® di Lea Ceramiche, inserita nella ceramica durante il processo di lavorazione, assicura infine pulizia ed igiene, rendendo l’ospitalità un ambito protetto e sano.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.